22 Agosto 2019

Approfondimenti

Studi, approfondimenti e ricerche sull'archeologia, arte e storia antica. A differenza delle altre sezioni, in questa rientrano brevi saggi e ricerche

Rex Juba di Stefano Medas. Recensione

La ricostruzione romanzesca di un viaggio di esplorazione alle Isole Canarie - allora chiamate Isole Fortunate - nel I sec. prima di Cristo, è il soggetto del romanzo di esordio di Stefano Medas, archeologo navale e docente di Storia della Navigazione Antica. La puntuale rivisitazione del contesto storico e archeologico - piuttosto inusuale - propone un personaggio misconosciuto della Romanità: … [Read more...]

Nuove indicazioni ministeriali per l’archeologia preventiva

Dopo una lunga fase di elaborazione, è di recente pubblicazione su sito istituzionale del Ministero la nuova Circolare 01/2016 sull’archeologia preventiva emessa dalla Direzione Generale Archeologia. Il documento ritorna (avvalendosene e ripercorrendola ampiamente) su una tematica già profondamente sviscerata dalla precedente Circolare 10/2012 emanata dalla allora Direzione Generale … [Read more...]

Archeologia e Antropologia della Morte: III incontro internazionale di studi di Antropologia e Archeologia a Confronto

Descrizione sintetica dei contenuti dell’incontro La morte è l’unica esperienza della vita che coinvolge ineluttabilmente tutti ma che tutti possono conoscere solo attraverso l’esperienza degli altri, com’ebbe modo di evidenziare Heidegger nel secolo scorso e come ha colto in modo assai efficace Luigi Pirandello quando scrive: «I vivi credono di piangere i loro morti e invece piangono una loro … [Read more...]

Archeologia subacquea a San Vito lo Capo (TP): progetto di ricognizione sistematica dei fondali

Dagli inizi degli anni novanta il golfo di San Vito lo Capo (Trapani) è stato oggetto di indagini archeologiche subacquee, che ne hanno evidenziato il ruolo fondamentale giocato fin dall’inizio della navigazione e l’importanza come punto di approdo, riparo e come centro produttivo e commerciale. Le numerose campagne di ricerca svolte nell’area hanno portato al rinvenimento di due … [Read more...]

L’area sepolcrale di Cascina Roma a Bernate Ticino (MI)

La legislazione inerente le opere pubbliche, che dagli ultimi decenni offre alle Soprintendenze l’opportunità di eseguire ampi scavi archeologici preventivi, ha indubbiamente dato un grande impulso ai ritrovamenti, e il costante controllo dei lavori - un archeologo dietro ad ogni ruspa - permette di ritrovare anche ciò che non è riscontrabile né con ricerche di superficie, né con la consultazione … [Read more...]

Populonia: inferno o paradiso?

L'invenzione della tecnologia per la produzione del ferro rappresentò un momento chiave nell'evoluzione della nostra civiltà, non solo perché il ferro presentava caratteristiche meccaniche superiori agli altri metalli allora conosciuti, ma anche perché, data la facilità di rinvenimento e l’abbondanza del minerale di ferro (molto superiore a quella di rame o stagno), permise di aumentare … [Read more...]

Mitla. Il tempio maledetto di Liyobaa

Il sito archeologico di Mitla, nella valle di Oaxaca, è uno dei siti più conosciuti dell’archeologia mesoamericana. Le raffinate decorazioni a mosaico, la solenne imponenza dei suoi edifici di pietra e le ricche tombe sotterranee ne fanno un insieme monumentale assolutamente unico e con pochi eguali in tutto il mondo precolombiano. Mitla stupisce anche per l’eccezionale stato di conservazione dei … [Read more...]

Studiosi francesi alla ricerca di nuovi legami tra il carro della Ca’ Morta e quello della principessa di Vix

Studiosi francesi alla ricerca di nuovi legami tra il carro della Ca' Morta e quello della principessa di Vix I contatti tra cultura di Golasecca e cultura di Hallstatt svelati da due ricche sepolture principesche E' di pochi mesi fa la notizia dell'arrivo a Como di un'equipe di studiosi francesi guidati dal professor Bruno Chaume, direttore del programma internazionale Vix et son … [Read more...]

Ostia antica. Appunti di viaggio

I romani hanno la possibilità, con un investimento minimo, di vivere per un giorno in una città  antica, ma in pochi ne approfittano. Gli scavi di Ostia sono facilmente raggiungibili con il servizio metropolitano per Ostia Lido e il biglietto d'ingresso è veramente contenuto. Il periodo migliore di visita? Certamente in primavera e in autunno. L'inverno ha il suo fascino, specialmente in quelle … [Read more...]

L’archeologia nel web 2.0. Se non sei in rete sei fuori!

Uno slogan come questo potrebbe forse smuovere lo stato in cui versa l’archeologia italiana sul web. Parlo non tanto dei siti web di istituzioni, associazioni, argomenti, archeologici, quanto piuttosto della parte attiva della rete, quella che viene comunemente chiamata web 2.0, nella quale ci troviamo immersi in questo stesso momento, e che è il mondo dei blog, di wikipedia, di youtube e dei … [Read more...]