19 Agosto 2019

necropoli, corredi funerari

Le necropoli, o le città dei morti nell'antichità. Notizie, informazioni e approfondimenti sui riti e le pratiche di sepoltura, oltre all'arte funeraria, attraverso le strutture e gli edicifi, ed i corredi funerari.

Nasce il polo archeologico del territorio dei laghi bergamaschi

Nasce il polo archeologico del territorio dei laghi bergamaschi: un percorso archeologico dalla necropoli romana e l'Accademia Tadini di Lovere, alla villa romana di Predore passando per il villaggio romano di Cavellas di Casazza, recentemente aperto al pubblico. Dopo quasi due anni dall'avvio del progetto "Percorsi archeologici alla scoperta dell'identità culturale del territorio dei laghi … [Read more...]

Mano nella mano. Reperti di un amore oltre la morte in mostra a Modena

Aprirà il 13 settembre 2013 a Modena, presso il Lapidario Romano dei Musei Civici, la mostra dal titolo Mano nella mano. Reperti di un amore oltre la morte. La mostra, che rimarrà aperta con ingresso gratuito fino al 24 novembre 2013, espone al pubblico i risultati e le analisi degli scavi di archeologia preventiva in un'area privata a Modena, compresa tra viale Ciro Menotti e via Bellini. La … [Read more...]

Tomba del guerriero di Ponte del Castello

Sarà inaugurato giovedì 16 maggio 2013, alle ore 18, presso il Museo Civico di Castel Bolognese (RA), il nuovo allestimento intitolato alla "Tomba del guerriero di Ponte del Castello. Sepoltura umbra del VI secolo a.C.". Fulcro della nuova esposizione è la presentazione al pubblico della sepoltura di guerriero, databile al VI secolo a.C., rinvenuta nel 2011 in località Ponte del Castello … [Read more...]

Studiosi francesi alla ricerca di nuovi legami tra il carro della Ca’ Morta e quello della principessa di Vix

Studiosi francesi alla ricerca di nuovi legami tra il carro della Ca' Morta e quello della principessa di Vix I contatti tra cultura di Golasecca e cultura di Hallstatt svelati da due ricche sepolture principesche E' di pochi mesi fa la notizia dell'arrivo a Como di un'equipe di studiosi francesi guidati dal professor Bruno Chaume, direttore del programma internazionale Vix et son … [Read more...]

Novità sulla mummia di gatto conservata all’Archeologico di Parma

Giovedì 15 dicembre 2011 presso il Museo Archeologico Nazionale di Parma (Palazzo della Pillotta) si terrà una conferenza per illustrare al pubblico le interessanti novità emerse dallo studio della mummia di gatto conservata presso lo stesso museo. Alla conferenza parteciperanno Giacomo Gnudi, il veterinario radiologo dell'Università di Parma che ha effettuato l'esame e Roberta Conversi, … [Read more...]

Gli amanti di Modena in una tomba del VI-VII secolo d.C.

Sta facendo il giro del mondo la foto dei due scheletri di età tardo romana sepolti mano nella mano, rinvenuti nel 2009 durante gli scavi effettuati sotto il controllo della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna in Viale Ciro Menotti a Modena. La notizia, data casualmente due settimane fa dall'archeologo Donato Labate a un giornalista della Gazzetta di Modena, ha … [Read more...]

Scoperta necropoli protofelsinea a Marano di Castenaso (Bologna)

Si sono conclusi i lavori di scavo archeologico presso Marano di Castenaso, con la messa in luce di una necropoli protofelsinea risalente al VII secolo a.C. L'individuazione dell'area è stata resa possibile grazie alla segnalazione relativa all'affioramento di tracce di frequentazione dell’età del Ferro, effettuata dall’Ispettore Onorario Paolo Calligola; alla fine del 2006 sono stati … [Read more...]

Scoperto tratto Via Emilia e necropoli romana a Modena

Durante i lavori per la realizzazione del sottopasso della via Emilia, all’incrocio con la tangenziale Pasternak, a Modena, è riemerso un tratto dell'antica via consolare. Sull’antica Via Aemilia i solchi, chiarissimi, delle ruote dei carri. Ai lati della strada gli ampi marciapiedi e i fossati. E ancora più all’esterno, i resti di una vasta necropoli, con tombe monumentali e a incinerazione. … [Read more...]

Scoperta ara funeraria lungo la Via Emilia a Modena

Un'ara funeraria romana, del I secolo d.C., è stata ritrovata in eccezionale stato di conservazione nei pressi dell'antica via Emilia, a Modena, durante gli scavi in corso per la realizzazione di alcuni interrati, all'altezza del sottopasso della ferrovia Modena-Sassuolo. Il tetto dell’ara è stato rinvenuto ad una profondità di poco più di un metro e mezzo dal piano di campagna mentre il … [Read more...]